MOVIECARSLA PASSIONE CORRE SULLA PELLICOLA

Batpod - The dark night

05.04.2017   |   Batman   |   Batmobile
La "moto" di Batman nella seconda e terza puntata della trilogia Nolan: "The Dark Knight" e "The Dark Knight Rises".

Anno di costruzione

2008

Film

"The Dark Knight" (2008) e "The Dark Knight Rises" (2012) diretti da Christopher Nolan. Nel secondo film la moto è usata anche da Catwoman (Anne Hathaway).

All'asta

Il 27 settembre 2016 uno dei sei esemplari (il più completo) è stato venduto all'asta presso il BFI Imax Cinema, assieme ad altre memorabilia del Cavaliere Oscuro. Prezzo di partenza, 60 mila sterline (circa 71mila euro).

Caratteristiche e Curiosità

E' un "Escape Pod" contenuto nella Tumbler, di cui sfrutta uno due pneumatici anteriori (l'altro è all'interno del mezzo). È lungo 3.8 metri e largo 1.20. Ha un motore Honda monocilindrico da 750 cc raffreddato ad acqua e pannelli in fibra di carbonio, con lo scarico integrato nel telaio e maxi pneumatici Hoosier da 31 pollici. Batman (Christian Bale) lo usa dopo aver lanciato l'autodistruzione della Tumbler in seguito ai danni causati da un missile RPG di Joker (da qui il messaggio di autodistruzione).
La prima bozza fu di Christopher Nolan, perfezionata da Nathan Crowley, già creatore della Tumbler e realizzata dal team di Chris Corbould (responsabile degli effetti speciali anche di Star Wars). Il suo vero rumore è stato sostituito in post-produzione con quello di una Tesla Roadster. È stato prodotto in 6 esemplari, quasi tutte distrutti durante le riprese.

Il Batpod in azione
Altre immagini